«Per Natale non voglio regali, vorrei solo la mia cagnetta a casa»: la lettera del bambino commuove il web

«Caro Babbo Natale, quest’anno, a differenza di quanto ti avevo già scritto qualche giorno fa, non voglio alcun regalo. Il mio unico desiderio è che la mia cagnetta torni a casa». Questa lettera, scritta pochi giorni prima di Natale da un bambino di sette anni, sta commuovendo il mondo.

Il piccolo Angel, che vive a Madrid con la sua famiglia, è disperato da quasi 10 giorni dopo che la sua Pipa, una cagnolina di due anni di razza Bichon havanais (molto simile al maltese), è sparita nel nulla dopo essere stata in una toeletta canina. Nonostante le ricerche disperate da parte dei genitori, della cagnetta non c’è ancora traccia e il piccolo Angel ha provato a scrivere e chiedere aiuto direttamente a… Babbo Natale.

pipa la perrita perdida en madrid - «Per Natale non voglio regali, vorrei solo la mia cagnetta a casa»: la lettera del bambino commuove il web

Come riporta 20minutos.es, il dramma di Angel e della sua famiglia è iniziato lo scorso 19 dicembre, quando Pipa era stata portata in una toeletta: il proprietario aveva spiegato che avrebbe chiamato alla fine della pulizia dell’animale, salvo poi chiamare disperato spiegando di aver visto la cagnolina fuggire. «Non riusciamo a capire cosa sia successo: Pipa è molto obbediente, la posso lasciare all’ingresso del supermercato, anche senza guinzaglio, e lei resta lì, ferma, ad aspettarmi. Probabilmente, trovandosi sola per troppo tempo, si è spaventata e per questo è fuggita» – spiega la mamma di Angel – «Oltre a cercarla dappertutto, anche sotto la pioggia battente, abbiamo riempito la città di cartelli e ricevuto molte segnalazioni. In tanti dicono di averla vista, lei si avvicina festosa a tutti, ma nel momento in cui qualcuno prova ad afferrarla, scappa via terrorizzata».

Le ricerche, intanto, proseguono anche se non hanno dato, finora, l’esito sperato. Nella famiglia di Angel le sensazioni sono discordanti: «Da un lato non perdiamo la speranza di ritrovarla, dall’altro siamo molto preoccupati. In tempi di festività natalizie, ci sono tanti fuochi d’artificio e petardi e questo potrebbe aver terrorizzato Pipa al punto da farla finire in altre zone, anche lontane dalla nostra». La speranza resta quella di un lieto fine e, per il piccolo Angel, di un regalo di Natale con qualche giorno di ritardo ma comunque desiderato con tutto il cuore.

Amore Animale è presente anche su Instagram, se vuoi seguirci CLICCA QUI

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il miglior Baby Sitter del Mondo ❤ . #cane #bambini #babysitter #tata #amore #gioco

Un post condiviso da Amore Animale (@amore.animale) in data:

Lascia un commento