LA STORIA DEL SUB CHE HA TROVATO L’AMORE IN FONDO AL MARE

Ben Burville, studioso specializzato in riprese subacquee, ha degli amici davvero speciali.

Un gruppo di foche grigie delle isole Farne, nel Mare del Nord.

Ben, da più di 15 anni si immerge frequentemente in queste acque, tanto che, le foche, lo considerano come un membro della loro colonia.

Si lasciano avvicinare ed accarezzare, ma la cosa più sorprendente è che sono loro a cercare il contatto, abbracciandolo addirittura, come farebbero i nostri comuni animali domestici.

“La gente pensa che un sub possa essere invadente, ma in realtà basta rispettare il loro territorio, dove ormai mi accolgono, dimostrandomi che sono ben accetto”, spiega il dottor Burville.

Ma bisogna stare attenti, essere cauti ed evitare il contatto fuori dall’acqua dove gli incontri con le foche possono essere più bruschi e rischiosi.

Basti pensare che una femmina può pesare fino a 154 kg e un maschio oltre i 220 kg.

La cosa che però preoccupa di più Burville è la loro sopravvivenza, minacciata all’inquinamento e dalla pesca selvaggia.

Esseri così dolci e amorevoli non meritano l’infausto destino che l’essere umano ha in serbo per loro…

Siamo ancora in tempo per porvi rimedio…

#AmoreAnimale Le più emozionanti storie dal mondo animale

Seguici Su Facebook ➤ https://www.facebook.com/Amore.Animale.ITA/

Seguici Su Instagram ➤ https://www.instagram.com/amore.animale

Seguici Su Pinterest ➤ https://www.pinterest.it/amoreanimale…

Seguici Su Twitter ➤ https://twitter.com/amore_animale

https://www.amoreanimale.it

Lascia un commento