Ho visto che la macchina che viaggiava davanti a noi aveva un trasportino attaccato dietro. Pensavo fosse vuoto ma quando l’abbiamo superata e ho guardato dentro stavo per sentirmi male: all’interno c’era

Pensavamo di averle viste tutte ma al peggio non c’è mai fine. Un cucciolo ha avuto la sfortuna di capitare nelle mani sbagliate e ha vissuto una brutta disavventura.

Il cane è stato visto da una donna, Nicole Hubbard, che di mestiere fa la guardia zoofila. La donna si trovava insieme al fidanzato sull’interstatale che attraversa la Florida quando se n’è accorta che davanti a lei c’era una macchina che dietro aveva attaccato un trasportino.

La cosa peggiore è che la macchina viaggiava a una velocità sostenuta, a detta di Nicole aveva più di 100 km all’ora. Nicole ha aggiunto che il trasportino sembrava uno di quei box omologati per viaggiare in aereo.

La donna non riusciva a vedere dentro il trasportino ma si rifiutava di credere che dentro ci fosse un animale. Ha deciso di affiancare la macchina a quella che aveva dietro il trasportino e ha sbarrato gli occhi. Dentro c’era un cane e sembrava terrorizzato.

Nicole ha subito allertato la Polizia Stradale che l’ha assicurata che manderà subito una pattuglia. La donna ha deciso comunque di seguire l’auto e, purtroppo, nessuna pattuglia è comparsa sul tragitto per fermarla. Aveva preso il numero di targa ma senza l’intervento della polizia non poteva fermare la macchina.

Nicole e il suo fidanzato l’hanno seguito fino al confine con il South Carolina. Appena attraversato il confine Nicole ha chiamato il numero della Polizia Statale. Fortunatamente, stavolta, la polizia del Nord Carolina non solo ha agito subito, mandando una pattuglia ma l’operatore del 911 è rimasto in linea fino a quando la pattuglia non li ha raggiunti, fermando il SUV.

Il cane era spaventato e tremava. Fuori faceva molto caldo e lui era proprio dietro alla marmitta e lui respirava i fumi di scarico della macchina. Nicole spera che il cane verrà tolto al suo proprietario e che quest’ultimo riceva una multa salatissima e il divieto di avere altri animali.

Fonte: ilmiocanebau

loading...

Lascia un commento