”Non devono essere mai in gabbia”, lascia 300mila dollari di eredità ai suoi due gatti

La ultime volontà di una ricca vedova scomparsa di recente: “Che non manchi mai nulla ai miei due gatti”

Visto il suo consisterne patrimonio, valutato in oltre tre milioni di dollari, alla sua morte molti attendevano di leggere il suo testamento ma in pochi sono rimasti stupiti quando hanno saputo che aveva lasciato ben 300mila dollari  ai suoi due adorati gatti: Tiger e Troy.

È la storia di un’anziana donna statunitense di New York, scomparsa di recente all’età di 88 anni, Ellen Frey-Wouter, di cui tutti conoscevano la sua passione per i due felini che teneva in casa.

''Non devono essere mai in gabbi'', lascia 300mila dollari di eredità ai suoi due gatti

Per loro infatti la donna oltre ai soldi ha lasciato indicazioni molto precise per assicurarsi che non gli venga mai a mancare nulla.

Per Tiger e Troy la ricca vedova ha disposto che non siano mai messi in gabbia e che dunque possano sempre scorrazzare liberi. Non solo, trai suoi ultimi desideri ha fatto scrivere che devono ricevere tutte le attenzioni possibili.

Del resto la donna, vedova dal 1989 e senza eredi diretti dopo che l’unico figlio è morto prematuramente in tenera età, si era legata moltissimo ai due gatti che trattava come persone. 

I gatti sono stati affidati alle cure  di due diversi ex assistenti personali della donna, anche loro destinatari di una parte dell’eredità. In caso di morte dei due gatti prima che i soldi siano stati spesi, il resto andrà alla sorella della vedova.

Fonte

loading...

Lascia un commento