Deve pagare una multa salata perché il suo cane è troppo affettuoso con gli sconosciuti. Non riuscirete mai ad indovinare cosa ha fatto il cane multato per meritarsi la punizione!


Una tranquilla gita fuori porta del sabato a Port Melbourne si è trasformata in una costosa escursione per il proprietario di un cane che è stato lasciato libero di scorrazzare senza regole per qualche minuto.

Neil McMahon, il proprietario del cane in questione, ha raccontato la sua esperienza a Fairfax: “Mi trovavo in una spiaggia dove i cani hanno libero accesso e possono essere tenuti senza guinzaglio. Il mio Maudie, un English Staffordshire Terrier di 7 mesi, è stato attratto da un bambino steso su una copertina, a cui ha teneramente leccato il petto. Ma la sua mamma non era molto contenta…”

Deve pagare una multa salata perché il suo cane è troppo affettuoso con gli sconosciuti. Non riuscirete mai ad indovinare cosa ha fatto il cane multato per meritarsi la punizione!

La donna ha infatti contattato subito la polizia, raccontando che il cane aveva attaccato il suo bambino. Subito sono arrivate le forze dell’ordine che hanno interrogato sia l’uomo che la donna: purtroppo Neil ha ricevuto una multa di ben 238 dollari per non aver tenuto sotto controllo il suo cane adeguatamente…cosa che potrebbe avere un senso, dal momento che nel sito della città di Port Philip, nella sezione che riguarda i cani sulla spiaggia, viene detto che le persone possono lasciar correre e giocare i loro cani senza il guinzaglio, ma ovviamente bisogna sapere quali restrizioni rispettare.

Sul sito viene anche infatti detto che i cani possono stare senza guinzaglio solo in determinate aree, così come lo spazio per il gioco è ristretto, ma soprattutto bisogna assicurarsi che non siano fastidio a persone, altri animali o che non danneggino la natura. Infine, devono essere tenuti sotto adeguati controllo, quindi è necessario che rispondano sempre ai richiami dei proprietari e che non disturbino la quiete delle altre persone in nessun modo.

A questa affermazione va lasciato molto spazio, dal momento che il bambino in questione non è stato disturbato né ferito, ma è stata la madre ad essere infastidita dal comportamento: sarà necessario rivedere le regole della spiaggia.

Fonte: ilmiocanebau

loading...

Commenti 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

reset password

Back to
log in